Tutto Orbetello - Porto Ercole - Porto Santo Stefano - Aònomoa  - Talamone - Ansedonia - Monte Argentario

Home

Alberghi

Agriturismi

Residenze turistico alberghiere

Affittacamere

Campeggi

Bed & Breakfast

Stabilimenti balneari

Appartamenti

Ristoranti

Pub/Birrerie/Bar

Locali notturni

Cinema

Sport

Orbetello

Talamone

Albinia

Ansedonia

Monte Argentario

Saturnia

Oasi e Parchi

Antipasti

Primi

Secondi

Dolci

Come arrivare

Mezzi di trasporto

APT e Pro-Loco

Meteo

Links

Pubblicità

Orbetello

Porto Ercole

Le Porte e le Mura:
- Porta Senese, è la porta più antica.
- Porta del Soccorso, è possibile vederla presso le Peschiere.
- Porta Esterna di Terra, era fornita di un ponte levatoio ormai inesistente.
- Porta Nuova, la si può ammirare all’entrata del Centro Storico di Orbetello.
- Le Mura ciclopiche vengono comunemente attribuite all'opera etrusca e romana, ma recenti studi le fanno risalire ai Villanoviani, popolo che abitò la zona lagunare circa 10 secoli a.C.

L'Idroscalo
Rappresenta una leggenda dell’Aeronautica. Da qui una settantina di anni fa partivano le grandi Trasvolate Oceaniche. Nel 1944 gli hangar di Nervi, i magazzini, le mense, le officine, le camerate, i garage e gli alloggi degli Ufficiali furono distrutti dai tedeschi. Si salvarono solo la palazzina del Comando e poco altro.

Il Duomo
Si tratta dell'antica Cattedrale di Santa Maria Assunta, e si trova in piazza della Repubblica.
All'interno si possono ammirare opere artistiche, quali gli stucch idella Cappella del SS. Sacramento, la serie dei Misteri del S. Rosario, il Confessionale di San Paolo della Croce e la scultura in legno della Vergine Assunta, realizzata dagli Spagnoli nel 1600 insieme alla Cappella in stile barocco dedicata a San Biagio.

Banner pubblicitario.
Banner pubblicitario.